MOVE CITY SPORT E FEDERAZIONE ITALIANA SPORT EQUESTRI

La Federazione Italiana Sport Equestri ha concesso il patrocinio per MOVE CITY SPORT 2024. L’equitazione rappresenta una pratica sportiva sostenibile, con il potere di incoraggiare la conservazione delle aree naturali dove spesso di sviluppano i centri equestri e dove vengono svolte le attività a cavallo. Nonostante questi presupposti, in occasione del 90° Concorso ippico internazionale Roma Piazza di Siena – Master d’Inzeo (2023), Federazione Italiana Sport Equestri, Eni e Scuderia 1918 hanno sottoscritto un accordo per sviluppare ancora maggiormente le iniziative congiunte per la transizione energetica delle attività equestri.
L’ambito di intervento della collaborazione è quello della maggiore sostenibilità, in particolare finalizzata alla promozione di modelli di decarbonizzazione dei circoli ippici e delle principali scuderie nazionali, con una visione strategica basata su iniziative concrete coerenti con i principi delle discipline equestri.

Scopri di più su Move City Sport su https://movecitysport.com/